Dendrobium

Home / Le orchidee / Dendrobium


DendrobiumORIGINE

A questo genere appartengono più di 1’600 specie, quindi gli habitat di queste orchidee sono molto differenti e si possono trovare varietà che vivono a livello del mare in clima tropicale ma anche alcune che riescono a vivere ad altitudini di 3’500m circa in zona Himalayana. Il loro nome deriva dal greco “Dendro = tronco, albero“ e “Bios = vita”.
AMBIENTE
L’ambiente che dovremo offrire a questo genere di orchidee è ovviamente legato alla loro origine. In linea di massima gli ibridi in commercio si dividono in due grandi categorie, la prima da “clima caldo” che predilige una temperatura notturna che non sia inferiore ai 15-18°C e la seconda da ”clima temperato” che predilige una temperatura notturna che non scenda al di sotto dei 12-15°C. Tutte le specie hanno bisogno di un luogo molto luminoso ma riparato dai raggi diretti del sole.
ANNAFFIATURE
Le annaffiature dovranno essere piú abbondanti nei periodi caldi e di massima crescita, per poi diradarsi nel periodo più fresco.
CONCIMAZIONE
La concimazione dovrà essere effettuata in primavera ed estate ogni 15 giorni ma sospesa in autunno ed inverno. Usare un concime completo per orchidee.
RIPRODUZIONE
I Dendrobium sviluppano “keiki” (nuove piantine) sia all’altezza dei nodi che alla base dello stelo, basterà aspettare che sviluppino radici di almeno un 6-7cm per poterli separare e mettere a dimora in vaso.
RINVASI
I rinvasi dovranno essere effettuati con una scadenza biennale, preferibilmente in primavera, usando terriccio per orchidee.